Il D.Lgs. 81/2008 all’art. 46 prevede che la Prevenzione Incendi sia funzione di preminente interesse pubblico, di esclusiva competenza statuale, diretta a conseguire, secondo criteri applicativi uniformi sul territorio nazionale, gli obiettivi di sicurezza della vita umana, di incolumità delle persone e di tutela dei beni e dell’ambiente. Pertanto nei luoghi di lavoro soggetti al D.Lgs. 81/2008 devono essere adottate idonee misure per prevenire gli incendi e per tutelare l’incolumità dei lavoratori che si traducono in:
  1. misure intese ad evitare l’insorgere di un incendio ed a limitarne le conseguenze qualora esso si verifichi;
  2. misure precauzionali di esercizio;
  3. metodi di controllo e manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio;
  4. criteri per la gestione delle emergenze.
In particolare BCO Consulting offre le seguenti prestazioni:
  • in applicazione al D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10/03/1998, verifica puntualmente i seguenti elementi: misure di protezione passiva adottate, vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti, attrezzature ed impianti di estinzione, sistemi di allarme, ecc.;
  • cura la documentazione di prevenzione incendi, presentando le domande per il rilascio di autorizzazioni nelle sedi competenti e provvedendo all’iter procedurale ai sensi del D.P.R. n.151/2011;
  • Prevenzione e Protezione Incendi applicata alla Progettazione ed Esecuzione delle Opere, alle Forniture e ai Servizi;
  • coordinamento dell’attività delle imprese in fase di esecuzione delle opere antincendio, per assicurare l’adozione delle scelte esecutive più idonee e quindi conformi ai progetti approvati dai V.V.F.;
  • assistenza alla Direzione Lavori per la realizzazione delle opere antincendio;
  • redazione delle certificazioni antincendio ai sensi del D.M. 05/08/2011 (ex Legge 818/84), vedi CERT. REI e DICH. PROD., ecc.;
  • consulenza in materia di Reazione al Fuoco dei materiali su tutte le forniture, sia in fase di indizione di gara, sia per quelle oggetto di acquisizione da parte degli uffici competenti.

Ivan Masciadri

Architetto, esperto in Sicurezza sul Lavoro e Prevenzione Incendi, specializzato in Edilizia Sanitaria e Gestione delle Emergenze.

Laureato al Politecnico di Milano con tesi di “Progetto sperimentale di un nucleo Alzheimer presso l’Istituto Pio Albergo Trivulzio di Milano”. Dal 2000 ad oggi si è specializzato in materia di sanità e sicurezza, frequentando tra gli altri il Corso di Formazione in “Sicurezza Attiva (security – safety)”, il Master di I Livello in “Esperto di progettazione, riqualificazione e manutenzione delle strutture ospedaliere per anziani e portatori di handicap”, nonché diversi altri corsi in materia di pianificazione e progettazione sanitaria, fra i quali il Corso di Perfezionamento in “Healing Gardens. Progettazione del verde nei luoghi di cura” presso la Facoltà di Ingegneria Agraria di Milano.

Per la sicurezza ha conseguito il corso di specializzazione di “Prevenzione Incendi” con qualifica di Certificatore Antincendio ex Legge 818/84, le idoneità di “Addetto Antincendio Rischio Elevato”, “Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (settore sanità)” e “Coordinatore della Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione delle opere”.

Esperto antincendio con esperienza nella gestione delle emergenze, annovera diverse collaborazioni e consulenze presso realtà ospedaliere pubbliche e private e società operanti in ambito sanitario e nella sicurezza, svolgendo abitualmente attività progettuale specialistica, di supporto operativo e formativo alle aziende ed in particolar modo ai Servizi di Prevenzione e Protezione.

E’ autore di diversi articoli su autorevoli riviste specializzate e del libro “Ospedali in Italia. Progetti e Realizzazioni” pubblicato nel 2012.

Membro del Comitato Tecnico-Scientifico di ANPPE VVF – Associazione Nazionale Professionisti per la Prevenzione e le Emergenze Vigili del Fuoco.

Docente – Formatore per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.I. 06/03/2013.